Home Precari Assunzioni fase B, prendere o lasciare? Le 24.00 dell’11 settembre diventano l’ora...

Assunzioni fase B, prendere o lasciare? Le 24.00 dell’11 settembre diventano l’ora X

CONDIVIDI
  • Credion

Le decine di migliaia di precari che nella lunga notte a cavallo tra l’1 e il 2 settembre riceveranno la proposta di assunzione, avranno 10 giorni di tempo per ragionarci sopra.

Entro le ore 24.00 dell’11 settembre dovranno decidere se accettare o rifiutare: il responso, noto da tempo, è stato ufficializzato con la Gazzetta Ufficiale del 28 agosto, contenente un avviso in cui si ricorda che le proposte di assunzione (di cui all’articolo 1, comma 102, della legge 13 luglio 2015, n. 107) verranno effettuate (per la fase di cui alla lettera B del comma 98 della medesima legge) alle ore 00.01 del 2 settembre attraverso il sistema informativo Istanze OnLine raggiungibile mediante un apposito link sul sito www.istruzione.it.

Icotea

In tutto, sono 16.210 i posti disponibili per la fase B, oltre la metà (8.797) riguardano cattedre di sostegno. “I docenti destinatari – prosegue l’avviso – dovranno accettare espressamente la proposta di assunzione entro le 24.00 del giorno 11 settembre, esclusivamente avvalendosi delle apposite funzioni disponibili sul sistema informativo del Miur. Si ricorda, infine, che coloro che non accettano la proposta di assunzione eventualmente effettuata nella fase B non partecipano alle fasi successive del piano di assunzioni e sono definitivamente espunti dalle graduatorie di merito e a esaurimento in cui sono iscritti”.

 

{loadposition eb-pof}

 

Ricordiamo che nei giorni scorsi il Miur ha assicurato a tutti i docenti di poter svolgere il primo anno di assunzione sulla cattedra di supplenza annuale, sottoscritta entro l’8 settembre, anche qualora la proposta d’assunzione del Miur sia giunta al precario qualche giorno prima. Una conferma che potrebbe permettere al neo-assunto intanto di accettare il ruolo e poi organizzare con calma la trasferta da attuare l’anno successivo (avendo anche la possibilità di giocarsi la carta della mobilità straordinaria riservata agli immessi in ruolo nel 2015).

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola