Home Archivio storico 1998-2013 Generico Attività musicali: avviata indagine conoscitiva

Attività musicali: avviata indagine conoscitiva

CONDIVIDI
  • Credion

Il Ministero della pubblica istruzione, attraverso la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici, di concerto con la Direzione generale per gli studi e programmazione, ha predisposto un piano di azioni per l’avvio dell’Indagine conoscitiva nazionale sulle attività realizzate in campo musicale dalle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado.

Il piano di azione è stato programmato dai referenti regionali per le attività musicali che hanno approvato anche la scheda di rilevazione elaborata dal gruppo di coordinamento nazionale.
Nella scheda di indagine conoscitiva sono presenti 28 quesiti, indirizzati a verificare la presenza della musica nella scuola italiana.
Con essa il Ministero intende verificare le entità e le tipologie di pratiche formative collegate alla musica; quali istituti promuovono tali attività; le caratteristiche degli spazi utilizzati e della strumentazione utilizzata. 
Fra i quesiti anche quelli relativi ad individuare le attività di formazione e aggiornamento per gli insegnanti e le tipologie e le entità dei finanziamenti a sostegno di tali iniziative. “L’obiettivo finale dell’indagine – recita la nota ministeriale del 31 ottobre 2007, prot. n. 11005 che dà l’avvio alla rilevazione – è quello di poter supportare a partire dall’analisi dell’esistente, la progettazione degli interventi promossi in attuazione delle circolare del 13 marzo scorso e finalizzati ad una più significativa presenza nelle scuole di attività di fruizione e di produzione musicale, intendendo la musica quale componente fondamentale per la formazione e la crescita dei giovani.
E’ compito dei dirigenti scolastici sovrintendere alla compilazione del questionario che è pronto già dal 9 novembre 2007 sul sito: www.istruzionemusica.it.
La compilazione della scheda di Indagine conoscitiva è a cura delle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado e dovrà essere completata entro il 31 dicembre 2007.
Gli Uffici scolastici regionali, nel caso fosse necessario, individueranno un gruppo di referenti provinciali per affiancare i referenti regionali durante il monitoraggio dello stato di avanzamento dell’indagine. Tra loro potranno cooperare grazie anche all’apertura di un canale informatico e una mailing-list: [email protected]. Il tutto sarà seguito dal responsabile per l’informazione dell’indagine e dal gruppo di coordinamento nazionale.

Icotea

Nel box “Approfondimenti” è possibile visionare e scaricare la “Guida operativa” per l’indagine cosnoscitiva sulle attività realizzate in campo musicale, allegata alla nota prot. n. 11005 del 31 ottobre 2007.