Home I lettori ci scrivono Attribuzione incomprensibile di geografia generale ed economica

Attribuzione incomprensibile di geografia generale ed economica

CONDIVIDI
  • Credion
Il coordinamento dei docenti Aiig Spazio39 (Associazione italiana insegnanti di geografia), in difesa della geografia nella scuola secondaria di secondo grado, deplora in modo fermo e inequivocabile il contenuto della nota del primo aprile 2014, n. 3119 con la quale è stata attribuita l’ora aggiuntiva di “geografia generale ed economica” degli istituti tecnici e professionali, solo parzialmente alla classe A039 e in modo residuale anche alle classi A050 e A060, denunciando la totale illegittimità di tale decisione.
Riteniamo che la materia “geografia generale ed economica” non possa essere considerata “atipica” in quanto non corrisponde alle caratteristiche di “insegnamento che trova confluenza in più classi di concorso del pregresso ordinamento”, perché, nel pregresso ordinamento la disciplina “geografia generale ed economica” era esistente e attribuita, secondo il D.M. 39/98 di diritto alla classe di concorso A039.
Il modo di procedere del Miur, nell’intento forse di “non scontentare nessuno” si ripercuote in modo devastante sui pochi docenti specialisti di geografia ancora esistenti in Italia, i quali o stanno scomparendo fagocitati da una normativa che li ha condannati da quattro anni a diventare professionisti della sovrannumerarietà pur essendo di ruolo anche da tempo, o a fare i precari “storici” a vita. La scelta arbitraria di attribuire la “geografia generale ed economica” alla classe A060 nei professionali dove nel pregresso ordinamento era esclusiva della classe A039 e ancor più grave l’averla attribuita anche ai docenti A050 nei tecnici e professionali che, non solo non l’hanno mai insegnata e non ne hanno titolo ma hanno, in quelle scuole un altissimo numero di ore e non certo problemi di sovrannumero ci lascia sgomenti e indignati. Come risponde il Miur alle aspettative dei 112 docenti in esubero A039 (su un totale di circa 1200 docenti) e dei docenti precari storici che stanno perdendo le speranze? che dire degli specialisti abilitati Tfa? E’ questa la gestione del merito?
L’Aiig si è attivata per contestare la nota n. 3119 e ne chiederà la revisione in modo più favorevole ai docenti A039 e a difesa della geografia generale ed economica maltrattata e ridimensionata ingiustamente
 
I coordinatori del gruppo Aiig Spazio39 Antonio Danese e Paola Pepe