Home Archivio storico 1998-2013 Estero Avviso esami di Stato nelle scuole all’estero: entro la prima settimana di...

Avviso esami di Stato nelle scuole all’estero: entro la prima settimana di aprile

CONDIVIDI
  • Credion

Si segnala che quest’anno si potrà presentare la domanda esclusivamente per via telematica, grazie al software elaborato in collaborazione fra la DGSP – Ufficio V e la DGAI – Ufficio IV. E’ utile ricordare che in base all’art. 4, comma 2, legge 10 dicembre 1997, n. 425 come modificato dall’art. 1, comma 1, legge 11 gennaio 2007, n. 1, possono presentare domanda: 

a) docenti a tempo indeterminato della scuola secondaria di secondo grado, in servizio nelle scuole metropolitane, con almeno cinque anni di servizio di ruolo nella classe di concorso di attuale titolarità, e a condizione che abbiano svolto per almeno una volta le funzioni di commissario negli esami finali di Stato in oggetto.
b) docenti a tempo indeterminato della scuola secondaria di secondo grado, collocati fuori ruolo in servizio presso il MAE ai sensi dell’ art. 626 del D.L.vo n. 297/94, con almeno cinque anni di servizio di ruolo nella classe di concorso di attuale titolarità, e a condizione che abbiano svolto almeno una volta le funzioni di commissario negli esami finali di Stato in oggetto.
c) Nel caso eccezionale in cui non fosse possibile coprire i posti disponibili con il personale in servizio – di cui alle precedenti lettere a) e b) – potranno essere prese in considerazione dichiarazioni di disponibilità presentate da docenti di istituzioni scolastiche secondarie superiore statali, collocati a riposo da non più di 3 anni.

Icotea