Home Generale Bimbi intossicati in mensa

Bimbi intossicati in mensa

CONDIVIDI
  • Credion

“Dobbiamo verificare cosa è accaduto fin nei minimi dettagli, esaminando sia le risultanze cliniche che il processo di lavorazione”.

Così Camst, l’azienda di ristorazione di Bologna, che gestisce la mensa scolastica dell’istituto comprensivo Falcone di Mappano, nel Torinese, dove ad inizio maggio 46 bambini della scuola materna ed elementare e due insegnanti sono rimasti intossicati.

Icotea

 La Asl di competenza – precisa Camst – ha accertato la presenza di una tossina intestinale nei campioni di verdure prelevate presso le cucine in cui sono preparati i pasti. Camst ha fin da subito collaborato con le autorità sanitarie” ed ha “immediatamente attivato una propria indagine interna onde verificare nel dettaglio le gravi responsabilità in questa grave vicenda”.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

L’azienda conclude scusandosi con le famiglie “per i momenti di apprensione che hanno vissuto” e ribadisce la propria “disponibilità e volontà a far chiarezza sull’accaduto”. (Ansa)