Home Archivio storico 1998-2013 Borse all'estero Borse di studio all’estero a.a. 2007/2008

Borse di studio all’estero a.a. 2007/2008

CONDIVIDI
  • Credion
Le borse di studio prevedono corsi presso Università o istituti superiori stranieri (statali o legalmente riconosciuti), la conduzione di ricerche presso archivi, centri culturali, biblioteche o corsi di lingua presso centri specializzati.
I Paesi offerenti, sommati alle Organizzazioni internazionali, sono 47, venti in meno dell’anno scorso. Diversi Paesi, infatti, non hanno aggiornato il bando altri non lo hanno ancora emesso. 
E’ molto importante che gli interessati prendano visione delle notizie che riguardano il Paese prescelto. Per alcuni Paesi le domande devono essere inoltrate esclusivamente agli Uffici indicati nella relativa scheda del bando. I Paesi che seguono questa clausula e la cui scadenza rientra in dicembre sono il Perù e la Spagna. Per il resto dei Paesi offerenti le domande dovranno pervenire, preferibilmente per posta prioritaria, entro il termine fissato da ciascun Paese, al seguente indirizzo: Ministero degli Affari Esteri – D.G.P.C.C. – Ufficio VI – Piazzale della Farnesina, 1 – 00194 Roma o potranno essere consegnate a mano all’Ufficio Corrieri del Ministero degli Affari Esteri.
Le scadenze più vicine sono: 1 dicembre Singapore, ma varia a seconda del corso prescelto, 15 dicembre Perù, 20 dicembre Finlandia, 21 dicembre Germania, 29 dicembre troviamo Cipro, Federazione Russa, Grecia, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca e Francia, quest’ultima relativamente alla ricerca della lingua e cultura francese. Il 31 dicembre scade il bando per la Spagna. Gli Stati Uniti e il Regno Unito invitano a consultare i rispettivi siti:
http://www.fulbright.it e www.britishcouncil.it in quanto i loro programmi sono in fase di revisione.
Alla domanda, (modello All. 1) scritta al computer a macchina o a stampatello, dovrà essere allegata la scheda in duplice copia e il programma di studio o di ricerca che si intende compiere.
Si dovranno, inoltre, allegare almeno due lettere di presentazione, di data recente, da parte di docenti universitari che esprimano un giudizio sulla preparazione del candidato; la dichiarazione di accettazione dell’Istituzione ospitante (per alcuni Paesi è richiesta obbligatoriamente una dichiarazione di accettazione da parte dell’Istituzione universitaria presso cui dovrà essere svolta la ricerca); l’attestato di conoscenza della lingua straniera; il certificato di studio; il curriculum studiorum dattiloscritto; due foto formato tessera apposte sulla scheda del candidato e due etichette adesive con il proprio nome e indirizzo.
Le domande prive di uno dei documenti sopra elencati saranno escluse. Solo per gli artisti è riservata la possibilità di inviare alcuni saggi delle loro opere, per mezzo di fotografie, registrazioni su nastro o altro.
Per ciò che riguarda le borse di studio estive esse si intendono generalmente riferite all’estate 2007 e le spese di viaggio per e dal Paese ospitante sono, di norma, a carico del borsista.

Per visionare il bando del concorso, il modello di domanda,  e l’altra modulistica, consulta il box “Approfondimenti”.