Home Generale Cambio al vertice della Cisl Scuola Lombardia

Cambio al vertice della Cisl Scuola Lombardia

CONDIVIDI

Il 17 marzo scorso, alla presenza della segretaria generale Lena Gissi, il consiglio generale della Cisl Scuola Lombardia ha eletto Adria Bartolich alla guida della struttura territoriale regionale.

La neo segretaria generale regionale, che prende il posto del segretario uscente Silvio Colombini, sarà affiancata, in qualità di componenti della segretaria, da Massimiliano Sambruna (segretario generale della CISL Scuola di Milano Legnano Magenta), Stefano Granata (segretario generale della CISL Scuola di Pavia), Luisa Treccani (segretaria generale della CISL Scuola di Brescia) e Silvana Milione (segretaria generale reggente della CISL Scuola di Bergamo). Adria Bartolich vanta un curriculum di tutto rispetto, oltre a possedere un notevole spessore sindacale ed elevate doti umane e comunicative. Comasca di origine, inizia a militare nelle file della CISL Scuola dai primissimi anni ’80. 

Icotea

 

{loadposition bonus}

 

Si laurea in architettura con il massimo dei voti al Politecnico di Milano e vince il concorso a cattedra di docente di tecnologia nella scuola secondaria di primo grado. La talentuosa sindacalista frequenta il corso per dirigenti sindacali presso l’Università Cattolica di Milano e viene distaccata dall’insegnamento per attività sindacali nella struttura di Como, dove dopo pochi anni giunge al vertice con l’elezione per due mandati consecutivi a segretaria generale di Como prima e successivamente, fino a questa nuova elezione, del comprensorio territoriale Laghi-Como-Varese. 

La Lombardia è, ed è sempre stata, una delle regioni più complesse per l’amministrazione scolastica e di conseguenza lo è anche per tutte le problematiche squisitamente correlate alle dinamiche sindacali. C’è bisogno quindi, come non mai, di una struttura sindacale solida, competente e preparata; ma soprattutto che faccia un sindacato vero e serio, che sappia intercettare al meglio quelli che sono i reali bisogni e le concrete necessità odierne dei lavoratori della scuola.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola