Home Politica scolastica Caos nelle candidature per il Pd. Renzi: “Devastante”. Fedeli candidata a Pisa

Caos nelle candidature per il Pd. Renzi: “Devastante”. Fedeli candidata a Pisa

CONDIVIDI

Succede di tutto nell’ultima riunione del Partito Democratico al Nazareno per la definizione delle liste elettorali. Sono molto i delusi per le scelte del segretario Matteo Renzi. Le candidature sono passate senza il voto della minoranza. Le componenti che fanno capo ad Andrea Orlando e Michele Emiliano non hanno votato le liste presentate dal segretario.

La grande epurazione

Aria fresca, rinnovamento. Un partito nuovo, a disposizione del proprio segretario. Si tratta di una grande epurazione. Molti onorevoli uscenti, senza paracadute, rimangano perplessi. La direzione per le liste viene rimandata dalle 10.30 alle 16.00, poi di ora in ora fino alle 3 del mattino. Renzi. Infuria la polemica soprattutto con l’attuale Guardiasigilli, Andrea Orlando che vorrebbe alcune deroghe soprattutto per i parlamentari uscenti. Si racconta, ad esempio, che Renzi abbia detto a Luigi Zanda, attuale senatore di “godersi la pensione”. Alla fine, però, il capogruppo è riuscito a candidarsi nel proporzionale della Camera e a misurarsi in un collegio in bilico nell’uninominale.

Icotea

L’elenco delle candidature

Maria Elena Boschi corre nel collegio uninominale di Bolzano alla Camera, Beatrice Lorenzin sarà candidata alla Camera nel collegio di Modena, Valeria Fedeli al Senato nel collegio di Pisa. Il segretario Matteo Renzi sarà candidato nel collegio uninominale di Firenze al Senato e in due listini plurinominali, in Campania e Umbria. Pier Ferdinando Casini correrà nel collegio uninominale di Bologna per il Senato. In Emilia anche Lucia Annibali all’uninominale Camera a Parma, Dario Franceschini alla Camera a Ferrara, a Reggio Emilia Graziano Delrio (Camera). Paolo Gentiloni sarà candidato al collegio Roma 1 per la Camera e in due listini proporzionali nelle Marche e in Sicilia. A Roma 2 correrà Marianna Madia, mentre Matteo Orfini sarà a Torre Angela. Confermata la candidatura di Pier Carlo Padoan a Siena e quella di Marco Minniti a Pesaro.