Home Sicurezza ed edilizia scolastica Caratteristiche dell’impianto elettrico di sicurezza in una scuola

Caratteristiche dell’impianto elettrico di sicurezza in una scuola

CONDIVIDI
  • Credion

L’impianto elettrico di sicurezza deve alimentare le seguenti utilizzazioni, strettamente connesse con la sicurezza delle persone:

a) illuminazione di sicurezza, compresa quella indicante i passaggi, le uscite ed i percorsi delle vie di esodo che garantisca un livello di illuminazione non inferiore a 5 lux;

Icotea

b) impianto di diffusione sonora e/o impianto di allarme.

Nessun’altra apparecchiatura può essere collegata all’impianto elettrico di sicurezza.

L’alimentazione dell’impianto di sicurezza deve potersi inserire anche con comando a mano posto in posizione conosciuta dal personale. L’autonomia della sorgente di sicurezza non deve essere inferiore ai 30′. Sono ammesse singole lampade o gruppi di lampade con alimentazione autonoma. Il dispositivo di carica degli accumulatori, qualora impiegati, deve essere di tipo automatico e tale da consentire la ricarica completa entro 12 ore.