Home Archivio storico 1998-2013 Generico Carta nazionale dei Servizi

Carta nazionale dei Servizi

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il Consiglio dei Ministri, nella riunione del 20 febbraio scorso, ha approvato il regolamento sulla Carta nazionale dei servizi (Cns), che adesso approda in Gazzetta Ufficiale e diventerà operativo a partire dal 21 maggio 2004. La Carta nazionale dei servizi anticipa la carta d’identità elettronica e ha validità fino a sei anni.
La Carta sarà lo strumento principale per l’accesso ai dati detenuti dalle Pubbliche Amministrazioni e, quindi, non solo ai dati di dominio pubblico ma anche a tutto ciò che riguarda informazioni personali del cittadino (dati fiscali, previdenziali, sanitari).

La Carta potrà essere rilasciata da qualsiasi Pubblica Amministrazione, per consentire ai cittadini di fruire dei servizi da un’unica postazione dotata di lettore PC,affrancandolo dall’obbligo di recarsi personalmente nei vari uffici.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese