Home Sicurezza ed edilizia scolastica Cattiva esecuzione e mancati controlli: così crollano le scuole

Cattiva esecuzione e mancati controlli: così crollano le scuole

CONDIVIDI

All’istituto Colombatto di Torino l’ennesimo episodio di crollo di pannelli . Una parte di controsoffitto in polistirolo è crollata in uno spogliatoio dei laboratori di servizio cucina e sala e ha colpito in modo lieve una studentessa trasportata in ambulanza all’ospedale Martini per accertamenti.

La 15enne è rimasta contusa. Sul posto i vigili del fuoco, insieme ai tecnici della Città, stanno verificando le condizioni di sicurezza della scuola. Polizia e vigili del fuoco stanno eseguendo i primi rilievi sul posto dove è accaduto l’incidente.

A tal riguardo si ricordano i motivi per  cui tali situazioni continuano a ripetersi in modo costante ed allarmante:

ICOTEA_19_dentro articolo
  • Cattiva esecuzione in fase di realizzazione,
  • Presenza di fattori esterni che ne compromettono la stabilità (ad esempio infiltrazioni d’acqua dai piani superiori o dalle coperture),
  • Altri fattori legati all’invecchiamento o decadimento dei materiali,
  • Scarsa manutenzione,
  • Mancati controlli periodici della stabilità.