Home Politica scolastica Centemero (Fi): “Problema vicari va risolto entro il primo settembre”

Centemero (Fi): “Problema vicari va risolto entro il primo settembre”

CONDIVIDI

Nel corso del Question Time del Ministro Giannini, la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero è intervenuta in merito al ruolo dei vicari.

“L’esigenza di affiancare il Dirigente Scolastico – afferma la Centemero –  con un collaboratore è sempre stata riconosciuta, vista la complessità dei compiti e delle responsabilità assegnate al Dirigente. E questo è ancora più vero oggi che la ‘Buona Scuola’ ne ha ulteriormente rafforzato ruolo e compiti. Ne cito solo uno: la redazione del piano dell’offerta formativa triennale entro ottobre. Ebbene, il rischio è che il dirigente debba svolgere questo e altri compiti da solo perché privato del supporto di un vicario a causa dell’implementazione dell’organico del potenziamento solo nel 2016”.
Poi attacca la Giannini:”Purtroppo riteniamo insoddisfacente la risposta della Ministra in particolare per la vaghezza dei tempi. Le istituzioni scolastiche, infatti, hanno bisogno di poter contare su esoneri e semi-esoneri dei vicari non nel corso dell’anno scolastico ma dal 1 settembre del 2015, quando inizia la scuola”.
Il deputato di Forza Italia chiude il suo intervento indicando una possibile strada da seguire: “Invito il Ministero a cercare delle soluzioni alternative affinché ci siano dei collaboratori a disposizione del dirigente scolastico e dell’istituzione scolastica fin da subito, magari utilizzando il fondo di finanziamento dell’istituzione scolastica in modo innovativo”.

Icotea