Home Archivio storico 1998-2013 Generico Cento progetti per i cittadini

Cento progetti per i cittadini

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nell’ambito della terza edizione del concorso "Cento progetti al servizio dei cittadini", bandito dal Dipartimento della Funzione pubblica e gestito dal Formez, la Scuola Media Statale "Alessio Narbone" di Caltagirone (CT) è stata premiata per il progetto "Potenziamento dei servizi".
All’iniziativa, che intende premiare le amministrazioni che abbiano realizzato negli ultimi tre anni progetti di innovazione (in tema di semplificazione, decentramento o miglioramento della gestione) meritevoli di approfondimento e di divulgazione a livello nazionale, hanno preso parte anche istituti scolastici di ogni ordine e grado. Il progetto della scuola della provincia catanese, articolato attraverso un modello organizzativo e un sistema di monitoraggio e controllo della gestione, ha consentito, attraverso una sperimentazione attuata in sei classi, di diminuire dell’8 per cento l’indice di dispersione scolastica, di migliorare le capacità di interazione in gruppo dei docenti, di erogare servizi amministrativi in tempo reale, di recuperare il patrimonio di esperienze dei docenti pensionati e di attivare il servizio di asilo per le mamme impegnate nelle iniziative scolastiche. Inoltre, l’offerta formativa per gli adulti è stata allargata anche al settore della formazione professionale.
Per realizzare il progetto sono state reperite nuove risorse finanziarie grazia anche alla concertazione con altri soggetti territoriali e all’intervento del Ministero della Pubblica Istruzione in relazione allo specifico progetto finalizzato alla costituzione di una biblioteca scolastica e di quartiere.
Oltre al certificato di premiazione, la Scuola Media "Alessio Narbone", il cui preside è Francesco Pignataro, potrà utilizzare il logo "Cento progetti" e beneficerà delle iniziative di diffusione e di valorizzazione, anche in ambito internazionale, promosse dal Dipartimento della Funzione pubblica per quei progetti ritenuti meritevoli di essere trasferiti in altre amministrazioni. Il progetto della scuola siciliana sarà inoltre diffuso dal Ladac (Laboratorio per l’attuazione e la diffusione del cambiamento).

Preparazione concorso ordinario inglese