Home Generale Certificazione linguistica della lingua latina

Certificazione linguistica della lingua latina

CONDIVIDI

Nell’ottica di promuovere la valorizzazione e lo studio delle discipline classiche,

L’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia e la Consulta Universitaria di Studi Latini, con protocollo del 19 febbraio 2015, DRLO 2134, hanno stipulato un’intesa per la costituzione di una certificazione linguistica della lingua latina.

Icotea

Un’apposita commissione costituita presso questo U.S.R. ha preparato una serie di prove da sottoporre agli studenti interessati. Le prove, dedicate agli studenti di Latino delle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia, si articolano su tre livelli così determinati:

  • A (distinto in A1 e A2) – Vestibulum: prova senza dizionario, della durata di un’ora e trenta minuti. Il livello A2 si raggiunge alla fine del primo biennio del liceo classico e del triennio del liceo scientifico o delle scienze umane; in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello A2 dopo circa 200 ore di studio del Latino.

  • B1 – Janua: prova senza dizionario, della durata di un’ora e trenta minuti. Il livello si raggiunge alla fine del secondo biennio del liceo classico e di liceo scientifico e al quinto anno di scienze umane; in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello B1 dopo circa 300 ore di studio del Latino.

  • B2 – Palatium: prova con l’ausilio del dizionario, della durata di due ore. Il livello si raggiunge alla fine del quinto anno del liceo classico e del liceo scientifico; in termini indicativi si ritiene che si possa accedere al livello B2 dopo circa 400 ore di studio del Latino.