Home Archivio storico 1998-2013 Attività parlamentare Cipe programma 191 milioni per scuole e università

Cipe programma 191 milioni per scuole e università

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) è un organo collegiale del Governo presieduto dal presidente del Consiglio dei ministri e composto dai c. d. ministri economici. 
Il CIPE è un organo di decisione politica in ambito economico e finanziario, che svolge funzioni di coordinamento in materia di programmazione della politica economica da perseguire a livello nazionale, comunitario ed internazionale. A tal proposito, qualche giorno fa, è stata deliberata la programmazione delle risorse del Fondo Sviluppo e Coesione ( 21 miliardi assegnati dall’agosto 2011 ). 
Quindi nell’ambito della programmazione regionale del FSC, il CIPE ha programmato le residue risorse a favore dei seguenti settori: manutenzione straordinaria del territorio (880,4 milioni di euro); promozione d’impresa (circa 943 milioni di euro); sanità (oltre 717 milioni); riqualificazione urbana (oltre 400 milioni); altre infrastrutture (oltre 468 milioni), e per ultimo il finanziamento per il. sostegno alle scuole e alle Università (circa 191 milioni). Questi 191 milioni di euro sono stati ripartiti in sei regioni, precisamente: Basilicata 47.8 milioni, Calabria 6.0 milioni, Molise 15.2 milioni, Puglia 41.3 milioni, Sardegna 41.0 milioni e Sicilia 39.5 milioni. Una boccata di ossigeno per molte regioni meridionali, che hanno estrema necessità di risorse finanziarie per rilanciare il sistema istruzione dei loro territori.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese