Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Clima globale, questione di stile”

“Clima globale, questione di stile”

CONDIVIDI
  • Credion
Il progetto si prefigura così l’obiettivo di accompagnare adolescenti e ragazzi delle scuole superiori di primo e secondo livello lungo percorsi di scoperta e di crescita personale che implichino un coinvolgimento attivo e siano in grado di favorire lo sviluppo di un senso critico e di responsabilità.
La promozione e la presentazione del progetto sono affidati ad un supporto altamente “sostenibile”, il sito internet dedicato, http://www.iocambiostile.it all’interno del quale è possibile accedere, in maniera semplice ed immediata, agli strumenti didattici prodotti a supporto del lavoro degli insegnanti e necessari allo svolgimento delle diverse azioni, in classe e fuori.
Grazie al sostanziale contributo fornitoci dai partners coinvolti (Studenti.it, Oasis, Modus, Vita, LifeGate Radio, Istituto Pangea, Scuola del Fumetto di Pescara, Federazione Amici della Bicicletta ed Eco.TV) il sito mette inoltre a disposizione spazi per la richiesta di informazioni (help desk), per il confronto (forum, blog) per l’approfondimento delle tematiche proposte, per la presentazione e la diffusione degli elaborati prodotti dagli studenti.
Le sue aree tematiche possono essere così riassunte: un’area dedicata agli insegnanti con tutti i materiali necessari per implementare il progetto, un’area dedicata agli studenti e alla pubblicazione dei loro lavori ed un’area didattica che educhi e responsabilizzi lo studente al tema dei cambiamenti climatici.
Le parti coinvolte daranno nei limiti delle loro specifiche competenze un contributo didattico al progetto fornendo da un lato visibilità ai progetti realizzati dai ragazzi, dall’altro avvicinando gradualmente i ragazzi ad una posizione critica e propositiva sulle problematiche ambientali.
L’idea chiave del progetto è quindi quella di coinvolgere studenti e insegnanti in un percorso didattico interdisciplinare sui cambiamenti climatici, sviluppato nel corso dell’intero anno scolastico, che integri attività effettuate in classe con momenti formativi e di confronto extra-scolastici.
Il progetto è strutturato in varie fasi: dalla raccolta di informazioni e poi discussione in aula sul tema dei cambiamenti climatici a quello di realizzazione di un’indagine sul territorio locale prima e confronto sui dati raccolti con le classi aderenti al progetto a livello nazionale poi, dalla produzione creativa di racconti, fumetti, brani musicali alla creazione di veri e propri elaborati che individuino possibili soluzioni al problema, per concludersi con un’ultima fase progettuale e didattica che vedrà la realizzazione di uno spot pubblicitario, di una mostra fotografica e di un evento nelle diverse città.
E’ un progetto realizzato dalla Società Cooperativa Sociale Epoché (Onlus), realtà impegnata nelle problematiche giovanili e nella formazione di insegnanti ed educatori, e coordinato dall’agenzia di comunicazione The Gate di Roma.
 
Per chi desiderasse ulteriori informazioni, contattare:
The Gate
Tel. 06 45438614