Home Didattica Come progettare un ebook in classe? Una proposta di laboratorio digitale e...

Come progettare un ebook in classe? Una proposta di laboratorio digitale e narrativo

CONDIVIDI

Progettare un ebook in classe è l’occasione per lavorare in modo laboratoriale sulle competenze digitali degli alunni ma anche sulle competenze narrative e di storytelling, orientate alla realizzazione di fiabe e racconti (seguendo lo schema di Vladimir Propp), elaborati di scrittura creativa (secondo lo schema VAKOG), saggi brevi, articoli di giornale e altro. (VAI AL CORSO)

Quali modalità di lavoro?

La progettazione condivisa di eBook consente agli studenti non solo di lavorare individualmente, ma anche in coppia o a piccoli gruppi, in presenza o completamente online, nella definizione e messa a punto di pagine con audio, video ed esercizi interattivi.

Icotea

Un laboratorio complesso e completo, insomma, che concilia: aspetti strettamente tecnologici con aspetti legati alla lingua e alle formule di scrittura; metodi di lavoro più individuali con approcci di tipo cooperativo, di peer education, di classe capovolta. Infine, e non è un aspetto di poco conto, il laboratorio sull’ebook è un tipo di lavoro che si presta con grande efficacia alla didattica a distanza.

La cittadinanza digitale

Lavorare sulla costruzione dell’ebook può anche essere un compito da implementare nell’ambito della formazione alla cittadinanza digitale, laddove si progettassero contenuti di tipo giornalistico e si potessero così affrontare tematiche quali l’etica dell’informazione e della comunicazione o le fake news.

Ricordiamo infatti che parlare di Cittadinanza digitale significa istruire alla capacità di un individuo di avvalersi consapevolmente e responsabilmente dei mezzi di comunicazione virtuali; cioé significa da una parte consentire l’acquisizione di informazioni e competenze utili a migliorare questo nuovo e così radicato modo di stare nel mondo, dall’altra mettere i giovani al corrente dei rischi e delle insidie che l’ambiente digitale comporta, considerando anche le conseguenze sul piano concreto. Così si legge nelle indicazioni del MI. E ancora: Non è più solo una questione di conoscenza e di utilizzo degli strumenti tecnologici, ma del tipo di approccio agli stessi; per questa ragione, affrontare l’educazione alla cittadinanza digitale non può che essere un impegno professionale che coinvolge tutti i docenti contitolari della classe e del Consiglio di classe.

Il corso

Su questi argomenti il corso Costruire e condividere un ebook, di Nuccia Silvana Pirruccello, in programma dal 3 marzo 2021.