Home Archivio storico 1998-2013 Generico Commissioni esami per abilitazioni professioni di perito agrario, perito industriale e geometra

Commissioni esami per abilitazioni professioni di perito agrario, perito industriale e geometra

CONDIVIDI
  • Credion
Con ordinanze ministeriali dell’8 marzo scorso (pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale – IV serie speciale – concorsi n. 23 del 20/3/2007) sono indette, per il corrente anno, le sessioni degli esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio delle libere professioni di perito agrario, perito industriale e geometra.
L’insediamento delle commissioni, atto preliminare dello svolgimento di tali esami, è fissato per il 16 ottobre (periti agrari ed industriali) ed il 23 ottobre (geometri) prossimi.
Riguardo la composizione delle commissioni giudicatrici, i presidenti potranno essere docenti universitari (di ruolo ordinario o straordinario; associato o fuori ruolo; in pensione) o dirigenti scolastici, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, di istituto tecnico corrispondente alle indicate tipologie di esame (per i geometri anche con l’integrazione sotto indicata), mentre i membri delle commissioni saranno docenti di specifiche discipline (elencate nella circolare ministeriale n. 36 del 3 aprile 2007, alla quale sono allegati gli specifici moduli-domanda), laureati e con contratto di lavoro a tempo indeterminato, delle scuole secondarie superiori. Per ciascuna commissione è richiesta anche la nomina di liberi professionisti iscritti all’albo e di componenti supplenti (liberi professionisti e professori) che sostituiscano quelli effettivi in caso di rinuncia degli stessi.
Le istruzioni finalizzate al reperimento del personale necessario per la formazione delle suddette commissioni sono contenute nella circolare n. 36/2007 del Ministero della Pubblica Istruzione – Direzione generale ordinamenti scolastici – Ufficio III.