Home Sicurezza ed edilizia scolastica Conclusa la campagna biennale “Ambienti di lavoro sani e sicuri”

Conclusa la campagna biennale “Ambienti di lavoro sani e sicuri”

CONDIVIDI
  • Credion

Promossa dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA), il 15 aprile 2016 è partita una campagna biennale a livello europeo (2016-17) per favorire il lavoro sostenibile e un invecchiamento in buona salute per tutti: “Ambienti di lavoro sani e sicuri”. Quattro gli obiettivi che la campagna si è data:
1. promuovere il lavoro sostenibile e l’invecchiamento in buona salute fin dall’inizio della vita lavorativa;
2. mettere in risalto l’importanza della prevenzione dei rischi in tutto l’arco della vita lavorativa;
3. assistere i datori di lavoro e i lavoratori (incluse le piccole e medie imprese) fornendo informazioni e strumenti adeguati per la gestione della SSL nel contesto dell’invecchiamento della forza lavoro;
4. facilitare lo scambio di informazioni e buone pratiche.
Il tema della campagna si è fondato su un progetto del Parlamento europeo condotto dall’EU-OSHA, “Lavoro più sicuro e più salutare a qualsiasi età”, nonché su varie altre relazioni dell’EU-OSHA in materia di sicurezza e salute nel contesto dell’invecchiamento della forza lavoro.