Home La Tecnica consiglia Concorso docenti 2019: quali requisiti per partecipare

Concorso docenti 2019: quali requisiti per partecipare

CONDIVIDI

Dopo l’uscita, il mese scorso, del bando TFA sostegno, come precedentemente annunciato dal ministro Bussetti, si attende quella del concorso docenti, che coinvolgerà tutti coloro i quali sognano di lavorare come docenti nelle scuole.

Un’opportunità per laureati di diverse discipline, alcuni dei quali sentono l’insegnamento come una vera e propria vocazione.

Tra i requisiti richiesti per partecipare al Concorso Docenti il possesso dell’abilitazione relativamente alla classe di concorso oppure il possesso congiunto di laurea (magistrale o a ciclo unico oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.
Ma non solo. Possono partecipare al concorso, senza conseguire i 24 CFU, coloro i quali sono in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente.
Costituisce titolo di accesso al concorso per i posti di insegnante tecnico-pratico:

ICOTEA_19_dentro articolo

– il possesso dell’abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure il possesso congiunto di laurea oppure diploma dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica di primo livello, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso, e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie didattiche.

I sopra indicati requisiti saranno richiesti per la partecipazione ai concorsi banditi successivamente all’anno scolastico 2024/2025. Sino ad allora, per i posti di insegnante tecnico pratico, rimangono fermi i requisiti previsti dalla normativa vigente in materia di classi di concorso, ossia il diploma.

I titoli di studio previsti per l’accesso alle varie classi di concorso della scuola secondaria sono indicati nel DPR 19/2016, come modificato dal successivo DM 259/2017.
Quanto ai 24 CFU da conseguire nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, sarà possibile farlo accedendo a Master specifici in cui sono presenti dette materie oppure sarà possibile acquistarle singolarmente.

ICOTEA, Istituto Formativo qualificato, accreditato e specializzato nelle tematiche del settore Scuola, eroga diversi percorsi formativi dedicati al Concorso Docenti.

Non solo Master, che danno la possibilità di conseguire un titolo, ma anche corsi singoli a seconda delle esigenze del corsista che vuole conseguire i 24 CFU nelle discipline antropo-psico pedagogiche e delle metodologie didattiche.

Numerose le agevolazioni previste per tutti coloro i quali scelgono i corsi ICOTEA:

  • Piattaforma FAD attiva 24 h su 24 – 7 giorni su 7 che agevola i professionisti, consentendo la possibilità di poter seguire i percorsi formativi da qualsiasi posto ed evitando dispendio di tempo e denaro;
  • Assistenza dedicata, grazie ad un Tutor Personale;
  • Lezioni immediatamente attive a 24 h dall’iscrizione;
  • Esenzione IVA su tutti i percorsi formativi ICOTEA.

Per qualsiasi informazione sui percorsi formativi dedicati al Concorso Scuola e ai 24 CFU è possibile visitare il sito oppure inviare una mail a [email protected].

PUBBLIREDAZIONALE