Home Concorsi Concorso docenti, chi può fare domanda da commissario o presidente. C’è tempo...

Concorso docenti, chi può fare domanda da commissario o presidente. C’è tempo fino al 19 marzo

CONDIVIDI
  • Credion

A soli tre giorni dalla pubblicazione dei tre bandi di concorso per esami e titoli, il 29 febbraio il Miur ha emanato la nota 5732 sulla formazione delle commissioni d’esame.

Per quanto riguarda gli attesi provvedimenti sulle commissioni giudicatrici, si tratta di due distinti documenti. Il primo è il decreto ministeriale 96 del 23.2.2016 relativo ai requisiti di chi andrà a vestire i panni di commissario o presidente.

Icotea

Per quanto riguarda i commissari, rimane in vita il requisito indispensabile di aver svolto 5 anni di ruolo sul livello di scuola di competenza. A parità di punteggio, faranno la differenza i titoli acquisiti nel corso della carriera: ad iniziare dal dottorato di ricerca, ma varranno anche la specializzazione sul sostegno e i diplomi post-laurea. E pure altri titoli.

Anche per chi vorrà fare il presidente di commissione sono stati introdotti dei vincoli: dirigenti scolastici, dirigenti tecnici e docenti universitari  dovranno essere in possesso di determinate esperienze o ruoli certificati (articolo 4 della nota Miur n. 5732).

 

{loadposition bonus_1}

 

Il secondo provvedimento emanato è il decreto ministeriale 97 del 23.2.2016, contenente le modalità per la presentazione delle domande a presidente e commissario e le istruzioni per loro costituzione. Ebbene, le domande di partecipazione potranno essere presentate dal 3 al 19 marzo 2016, esclusivamente via web attraverso la piattaforma “Istanze on line“.

Ricordiamo, infine, che i compensi per ogni commissario di Commissione ammontano a qualche centinaio di euro lordi complessivi, compresi i “bonus” aggiuntivi previsti per la correzione dei compiti scritti.

 

TUTTA LA NORMATIVA DEL CONCORSO

 

BANDO SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA

 

BANDO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO

 

BANDO PER IL SOSTEGNO

 

D.M. 92 (Riconoscimento titoli di specializzazione in Italiano Lingua 2)

 

D.M. 93 (Ambiti disciplinari)

 

D.M. 94 (Valutazione dei titoli)

 

D.M. 95 (Svolgimento prove di esame)

 

Allegato A D.M. 95 (Programmi di esame)

 

Tabella di corrispondenza tra vecchie e nuove classi di concorso

 

{loadposition facebook}

Decreto_Miur_97_sulla formazione delle commissioni
Nota_Miur_5732 del 29-02-2016 sui tempi di presentazione delle domande