Home Concorsi Concorso docenti infanzia, procedura straordinaria nella provincia di Trento

Concorso docenti infanzia, procedura straordinaria nella provincia di Trento

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Provincia Autonoma di Trento ha pubblicato il bando per il Concorso straordinario per assunzioni a tempo indeterminato di personale insegnante nelle scuole dell’infanzia provinciali .

La graduatoria formata in esito al concorso avrà durata indeterminata e sarà utilizzata, dopo l’esaurimento di quella formata in esito al concorso indetto con Legge provinciale 15 marzo 2005, n. 5.

Il trattamento economico spettante sarà:

ICOTEA_19_dentro articolo
  • stipendio base: € 14.988,00 annui lordi;
  • assegno: € 2.764,59 annui lordi;
  • indennità integrativa speciale: € 6.387,53 annui lordi;
  • tredicesima mensilità;
  • assegno per il nucleo familiare se ed in quanto dovuto;
  • eventuali ulteriori emolumenti previsti dalle vigenti disposizioni legislative e contrattuali, qualora spettanti.

Oltre ai requisiti generali, sono previsti rquisiti specifici richiesti per l’ammissione al concorso, al quale sono ammessi a partecipare gli insegnanti delle scuole dell’infanzia che:

  • a partire dall’anno scolastico 2006/2007 e fino all’anno scolastico 2017/2018 abbiano
    prestato almeno tre anni di servizio continuativo di insegnamento nelle scuole
    dell’infanzia provinciali o nelle scuole dell’infanzia equiparate. Per anno di servizio si
    intendono i servizi effettivamente prestati per almeno 180 giorni in relazione al singolo
    anno scolastico; non sono conteggiate nei giorni di effettivo servizio le assenze non utili
    per l’anzianità di servizio. È possibile cumulare all’interno dell’anno scolastico periodi
    di servizio effettivo prestato con uno o più contratti di lavoro;
  • siano in possesso del diploma di scuola magistrale o di istituto magistrale (compreso
    quello di liceo socio-psico-pedagogico) conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, o
    del diploma di laurea quadriennale in scienze della formazione primaria indirizzo scuola
    infanzia o laurea magistrale a ciclo unico in scienze della formazione primaria, o di
    titolo di studio riconosciuto equivalente o equipollente ovvero di titolo di abilitazione
    valido per l’insegnamento nella scuola materna statale;
  • non siano assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato nelle scuole
    dell’infanzia.

La domanda di partecipazione deve essere trasmessa online entro le ore 12 del  marzo 2020. E’ previsto il pagamento di 25 euro quale tassa di partecipazione.

Preparazione concorso ordinario inglese