Home La Tecnica consiglia Concorso docenti, Saese un ricorso per gli insegnanti di sostegno

Concorso docenti, Saese un ricorso per gli insegnanti di sostegno

CONDIVIDI
  • Credion

Continua la battaglia del sindacato Saese in favore degli insegnanti. Come già dichiarato durante un’intervista alla Tecnica della scuola si ribadisce l’impegno a difesa dei diritti di tutti i docenti precari sia abilitati che non abilitati compresi gli ITP e i docenti di primaria/infanzia.

Il Presidente del Sindacato Saese, Francesco Orbitello, aveva dichiarato: “Stiamo già predisponendo diversi ricorsi straordinari al Capo dello Stato e vogliamo impugnare il bando relativo al sostegno data l’esclusione della partecipazione al bando dei docenti abilitati e non abilitati”.

Icotea

La promessa è stata mantenuta, il sindacato ha indetto un ricorso con scadenza 15 maggio 2016. 

Infatti in tal senso le dichiarazioni da parte del Miur sono state chiare: “Il Ministero sta seguendo con attenzione tutta la procedura del concorso e anche la questione dei ricorsi. Siamo tranquilli. Stiamo lavorando per garantire a chi ha fatto domanda, avendone i requisiti, che tutto si svolga nel migliore dei modi e secondo quanto previsto dalla legge che è chiara e inequivoca: il bando è riservato ai soli abilitati”.

E’ quanto ha dichiarato all’Ansa, il ministro dell’istruzione Stefania Giannini.

Clicca qui per conoscere tutte le info per poter aderire al ricorso.