Home La Tecnica consiglia Concorso docenti, Saese un ricorso per gli insegnanti di sostegno

Concorso docenti, Saese un ricorso per gli insegnanti di sostegno

CONDIVIDI

Continua la battaglia del sindacato Saese in favore degli insegnanti. Come già dichiarato durante un’intervista alla Tecnica della scuola si ribadisce l’impegno a difesa dei diritti di tutti i docenti precari sia abilitati che non abilitati compresi gli ITP e i docenti di primaria/infanzia.

Il Presidente del Sindacato Saese, Francesco Orbitello, aveva dichiarato: “Stiamo già predisponendo diversi ricorsi straordinari al Capo dello Stato e vogliamo impugnare il bando relativo al sostegno data l’esclusione della partecipazione al bando dei docenti abilitati e non abilitati”.

La promessa è stata mantenuta, il sindacato ha indetto un ricorso con scadenza 15 maggio 2016. 

ICOTEA_19_dentro articolo

Infatti in tal senso le dichiarazioni da parte del Miur sono state chiare: “Il Ministero sta seguendo con attenzione tutta la procedura del concorso e anche la questione dei ricorsi. Siamo tranquilli. Stiamo lavorando per garantire a chi ha fatto domanda, avendone i requisiti, che tutto si svolga nel migliore dei modi e secondo quanto previsto dalla legge che è chiara e inequivoca: il bando è riservato ai soli abilitati”.

E’ quanto ha dichiarato all’Ansa, il ministro dell’istruzione Stefania Giannini.

Clicca qui per conoscere tutte le info per poter aderire al ricorso.