Home Concorsi Concorso Dsga, penalizzato chi aveva partecipato alle procedure del 2010

Concorso Dsga, penalizzato chi aveva partecipato alle procedure del 2010

CONDIVIDI
In attesa della prova preselettiva del concorso Dsga 2019, non mancano le critiche e le proteste di chi rimarrà fuori e chi pur partecipando sarà penalizzato rispetto agli altri concorrenti.

La posizione di Marzana (M5S)

Sul tema è arrivata una dichiarazione da parte di Maria Marzana, deputata del Movimento Cinque Stelle: “Il nuovo bando di concorso per DSGA dovrebbe tutelare maggiormente chi aveva partecipato alle procedure per i passaggi del personale amministrativo tecnico ed ausiliario dall’area inferiore all’area immediatamente superiore decise nel 2010 con il Contratto Nazionale Integrativo”.

Marzana evidenzia infatti che “il Contratto Nazionale Integrativo del 2010 prevedeva, dopo le procedure selettive, una formazione che, però, non è mai partita. La conseguenza è che in questi anni molti assistenti amministrativi hanno svolto nelle scuole funzioni superiori a basso costo e hanno lavorato nella speranza che si ripristinasse la mobilità verticale”.

Icotea
“Il nuovo bando di concorso, prosegue la deputata, per esami e titoli, è finalizzato alla copertura dei 2004 posti, relativi al profilo professionale di DSGA, che si prevede risulteranno vacanti e disponibili negli anni scolastici 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021.  Il 30% dei posti è riservato al personale ATA già di ruolo in possesso di una delle lauree richieste come titolo d’accesso, nonché agli assistenti amministrativi (anche sprovvisti di laurea) che hanno maturato, negli ultimi otto anni scolastici, almeno tre interi anni di servizio, anche non continuativi, nelle mansioni di DSGA. Rimangono così esclusi molti di coloro i quali hanno partecipato alla procedura di mobilità interna del 2010”.
“Ecco perché, conclude la deputata, ho depositato un’interrogazione in Commissione Cultura con cui ho chiesto al Governo se non ritenga opportuno rivedere i criteri previsti dal bando 2018, nonché far partire la formazione come previsto dalla procedura selettiva per la mobilità interna del 2010 in modo da valorizzare i mesi di servizio svolto dal personale amministrativo e da consentire il riconoscimento pieno delle funzioni svolte”.

La prova preselettiva

Ricordiamo che è prevista la prova preselettiva per il concorso Dsga. La data e la sede in cui si svolgerà sarà riportata il prossimo 15 marzo sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

In seguito, l’elenco delle sedi della prova preselettiva, l’esatta ubicazione, l’indicazione della destinazione dei candidati distribuiti sulla base della regione per la quale hanno presentato la domanda di partecipazione e le ulteriori istruzioni operative, sono comunicati almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato sul sito internet del Ministero e degli USR competenti. Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Le prove scritte

Le due prove scritte saranno di 180 minuti ognuna:

  • una prova costituita da sei domande a risposta aperta, relative agli argomenti indicati nel bando;
  • una prova teorico-pratica, consistente nella risoluzione di un caso concreto attraverso la redazione di un atto su uno degli argomenti indicati nel bando.

La commissione assegnerà alle prove scritte un punteggio massimo di 30 punti ciascuna. Accederanno alla prova orale i candidati che avranno conseguito, in ciascuna delle prove, un punteggio di almeno 21/30.

 

IL BANDO (clicca qui)

PROGRAMMA D’ESAME E TABELLA CON VALUTAZIONE TITOLI (clicca qui)

 

 

LEGGI ANCHE

Concorso DSGA, commissioni esaminatrici: le scadenze per presentare domanda

Concorso Dsga, il 15 marzo data e sede della prova preselettiva. Le info utili

Dsga, quali compiti svolge, quante ore lavora e quanto guadagna

Concorso Dsga 2019, tutte le info per partecipare [VIDEO]

Concorso Dsga 2019, record di posti in Lombardia, in Sicilia “solo” 75. Tutti i numeri

Concorso Dsga, lauree valide per l’accesso ed equipollenze

Concorso Dsga, servizio svolto dall’assistente amministrativo nell’a.s. 2017/2018

Concorso Dsga, seconda posizione economica e svolgimento mansioni di Dsga: cosa indicare?

Concorso Dsga: registrazione, inserimento voto di laurea e computo dei tre anni di servizio per gli AA

Concorso Dsga 2019, quando è prevista la prova preselettiva?

Concorso Dsga, come presentare la domanda

Concorso DSGA, nessun contributo di segreteria da versare

Concorso Dsga, due prove scritte e un colloquio orale. Ma prima c’è la preselettiva

Concorso Dsga, ecco cosa studiare. Le info utili

Concorso Dsga, domande fino al 28 gennaio. Chi può partecipare