Home Concorsi Concorso scuola: anno di formazione e prova. Flc Cgil: il comitato di...

Concorso scuola: anno di formazione e prova. Flc Cgil: il comitato di valutazione conti più del Dirigente

CONDIVIDI
  • Credion

Lo riporta un comunicato di Flc Cgil: dall’incontro tra sindacati e Ministero dell’Istruzione, giungono le novità sull’anno di formazione e prova che i docenti assunti con i futuri concorsi scuola dovranno svolgere, in vista della conferma in ruolo e dunque del contratto a tempo indeterminato. Lo avevamo già anticipato giorni fa.

Il provvedimento è richiesto dal Decreto “sostegni bis”, che prevede che in coerenza con le riforme del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), il Ministero disciplini il periodo di formazione e prova del personale neo-assunto con i futuri concorsi. Tuttavia sul fronte sindacale non mancano rimostranze.

Icotea

Nessuna innovazione, secondo il sindacato

L’impianto del decreto ministeriale presentato ricalca quello del DM 850/2015, ovvero quello attualmente vigentesenza nessuna sostanziale innovazione, lamenta il sindacato di Francesco Sinopoli.

Nessun percorso di ricerca azione, secondo il sindacato, un’occasione persa di poter innovare la scuola sul piano pedagogico e didattico, il percorso di formazione dei docenti neo-assunti.

Richieste di cambiamento consegnate al Ministero

Le altre richieste consegnate al Ministero dell’Istruzione:

  • l’opportunità di prevedere che il parere del Comitato di valutazione diventi più vincolante rispetto alla valutazione del Dirigente scolastico nel superamento del periodo di prova;
  • l’esigenza di uniformare la terminologia del decreto, che ricalca quella del 2015, rispetto alle evoluzioni del modello formativo registrate nelle note sull’anno di formazione e prova che si sono susseguite negli ultimi 7 anni: il dossier professionale invece del portfolio, i temi dei laboratori invece che le aree trasversali, il riferimento alle visite nelle scuole innovative, previste ormai da diversi anni.

Corsi di preparazione al concorso scuola

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola secondaria.

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola secondaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola infanzia e primaria.

Per prepararti sui temi della didattica digitale, il corso e-learning Nuove tendenze della didattica, tra digitale e innovazione, destinato a docenti di ogni ordine e grado.

Ambiti disciplinari

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica, classe di concorso A18, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Scienze umane, a cura di Angelo Morales.

Per prepararsi in ambito disciplinare, area filosofica classe di concorso A19, segui il corso Preparazione concorso ordinario Filosofia e Storia, a cura di Salvatore Di Stefano.

Per prepararti al concorso ordinario in ambito linguistico segui il corso Concorso ordinario Ingleseclasse di concorso A24, A25.