Home I lettori ci scrivono Concorso “Straordinario abilitante”: non si facciano figli e figliastri

Concorso “Straordinario abilitante”: non si facciano figli e figliastri

CONDIVIDI
  • Credion

Gentile redazione di Tecnica della Scuola,
sono un docente precario e scrivo in rappresentanza del gruppo ” Docenti 180×3 2020/2021″.

Con questa lettera richiediamo che vengano riaperte le iscrizioni dello “Straordinario abilitante” “anche per chi a fine anno scolastico avrà maturato il requisito dei 3 anni di servizio; l’anno scorso fu infatti concesso a chi aveva il terzo anno in corso di partecipare allo straordinario per il ruolo e riteniamo inammissibile non poter avere il medesimo trattamento.

Icotea

La richiesta è partorita anche in considerazione del fatto che (nel frattempo) non sono stati nemmeno avviati nuovi percorsi di abilitazione (l’ultimo Tfa su materia aperto a tutti risale a ben 7 – leggasi 7- anni fa), diversamente da quanto avviene nel resto dell’Unione Europea.
Cordiali saluti

Matteo Dell’Acqua

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook