Home Concorsi Concorso straordinario scuola secondaria: si parte ad ottobre

Concorso straordinario scuola secondaria: si parte ad ottobre

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministero dell’Istruzione lo ha ribadito: i concorsi docenti inizieranno ad ottobre. La stessa Lucia Azzolina ha ammesso che se fosse dipeso da lei avrebbe iniziato i concorsi scuola in estate.

Al momento non si conoscono in effetti date certe, solo l’indicazione temporale che nel mese di ottobre dovrebbe partire il concorso straordinario per la scuola secondaria.

Si tratta del concorso riservato ai precari che hanno svolto almeno 36 mesi di servizio dall’anno scolastico 2008/2009 al 2019/2020. I posti a bando sono 32.000.

ICOTEA_19_dentro articolo

Concorso straordinario: la prova

La prova del concorso docenti straordinario non si svolgerà con i quiz a risposta multipla come inizialmente previsto, ma invece sarà composta da cinque quesiti a risposta aperta e da un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta, volte a verificare la capacità di comprensione del testo al livello B2  del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue. Questo per quanto riguarda i posti comuni.

Per quanto riguarda invece i posti di sostegno, il concorso scuola straordinario vede cinque quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle metodologie didattiche da applicare alle diverse  tipologie di disabilità, nonché finalizzata a valutare  le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità e un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta volte a verificare la capacità di comprensione del testo al livello B2  del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

I cinque quesiti volti all’accertamento delle conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento”, possono valere in totale un punteggio di 15 punti, mentre al quesito di lingua sono assegnati 5 punti.

La prova avrà una durata pari a 150 minuti, “fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi  di cui  all’art. 20  della legge 5 febbraio 1992, n. 104”.

Come si supera la prova

Per superare la prova scritta serve un punteggio complessivo non inferiore a 56/80. Per la  valutazione  delle prove  scritte, le commissioni giudicatrici si avvalgono delle griglie di  valutazione che saranno rese disponibili almeno sette giorni prima della relativa prova.

Cosa studiare

Il programma d’esame delle prova concorsuale è contenuto nell’Allegato C al Decreto n. 510 del 23 aprile 2020.

La retrodatazione dei contratti

Evidenziamo anche un altro aspetto fondamentale che riguarda il concorso straordinario per la scuola secondaria, ovvero la retrodatazione dei contratti che avranno i vincitori: una volta concluso il concorso docenti, questi avranno un’assunzione retrodatata al 1° settembre, significa che pur prendendo servizio in un altro periodo dell’anno il loro contratto a tempo determinato partirà per lo Stato il 1° settembre 2020. 

TUTTO SUL CONCORSO STRAORDINARIO

ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK DEDICATO AL CONCORSO STRAORDINARIO (CLICCA QUI)

Preparazione concorso ordinario inglese