Contratti pubblici, scontro Governo-sindacati. Stipendi europei ancora lontani [VIDEO]

CONDIVIDI

Sui contratti pubblici i nodi stanno arrivando al pettine e lo scontro fra Governo e organizzazioni sindacali si fa sempre più aspro.
La ministra della P.A. Fabiana Dadone incontra i sindacati ma ha già detto che gli aumenti saranno contenuti nel 4% complessivo e che si useranno i 4 miliardi disponibili in parte per confermare il vecchio contratto e in parte per ridurre la “forbice” fra gli stipendi più bassi e quelli più alti.

Qualche beneficio stipendiale potrebbe arrivare però attraverso le misure fiscali entrate in vigore a luglio.
I sindacati chiedono comunque un aumento delle risorse contrattuali, ma ormai la legge di bilancio è pressoché chiusa.
Per il momento gli stipendi europei dei docenti restano sono ancora un sogno.

Tutti i particolari e tutte le cifre nel video di oggi.

ICOTEA_19_dentro articolo