Home I lettori ci scrivono “Contro una nuova precarizzazione dei licei musicali”

“Contro una nuova precarizzazione dei licei musicali”

CONDIVIDI
  • Credion

Il Comitato per la Tutela dei Docenti con Servizio nei LICEI MUSICALI, spontaneamente costituitosi in seguito alla pubblicizzazione della Bozza del CCNI Mobilità 2016/17, al fine di tutelare gli studenti del Liceo Musicale ed evitare che venga dispersa la specifica professionalità acquisita in questi anni dai docenti che in esso hanno continuativamente operato, ad integrazione del documento inviato alle Istituzioni in epigrafe in data 18 febbraio 2016 ed in vista del preannunciato incontro tra Miur e sigle sindacali, calendarizzato al fine di definire le modalità dei passaggi di ruolo e delle immissioni in ruolo nei Licei Musicali, tutelando la continuità didattica, CHIEDE CHE:

1) su TUTTI i posti disponibili nei Licei Musicali sia consentito il PASSAGGIO DI RUOLO, con PRIORITA’ per i docenti di ruolo CON SERVIZIO nei Licei Musicali e Coreutici ed in particolare per il personale in servizio nei Licei Sperimentali ante a. s. 2010/11 ed ora di ruolo ex legge 107/15;

Icotea

2) siano previste FORME di EFFETTIVA TUTELA per i docenti PRECARI con servizio nei Licei Musicali e Coreutici (in particolare per il personale in servizio nei Licei Sperimentali ante a. s. 2010/11), mediante una riserva di posti nel prossimo concorso a cattedre per i docenti abilitati ed un PAS, con preventiva riserva di posti, per i docenti non abilitati;

3) sia VERIFICATO il numero dei posti messi a concorso per le discipline TAC, Tecnologie, Storia della Musica: ci sembra eccessivo e temiamo siano stati “dimenticati” i colleghi di ruolo in Utilizzazione in questi anni su tali discipline.

Leggi il documento integrale