Home Archivio storico 1998-2013 Generico Convegno sul riordino dei cicli

Convegno sul riordino dei cicli

CONDIVIDI
  • Credion

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della discussione sui temi della riforma scolastica, in particolare quelli legati alla scuola di base (in merito alla quale si cercherà di offrire un concreto contributo alla definizione della sua identità culturale) e più in generale concernenti il sistema formativo integrato. Grande attenzione verrà posta tra l’altro alle problematiche connesse alla scuola dell’autonomia e al nuovo ruolo degli enti locali nel campo dell’istruzione pubblica.
Oltre alle varie relazioni, sono previsti lavori di gruppo su quattro temi: la scuola dell’infanzia, la scuola di base, le agenzie educative del territorio, i “saperi”. Il programma è completato da attività di laboratorio che intendono valorizzare l’integrazione tra teoria e pratica nonché favorire la riflessione dei partecipanti, coinvolgendoli in attività concrete che tengano in considerazione le quotidiane esperienze professionali degli insegnanti.
Maggiori dettagli sull’iniziativa, tra i cui organizzatori ci sono la Regione Toscana, il Comune di Certaldo e il Centro Studi “Bruno Ciari” di Empoli, possono essere richieste, telefonando allo 0571/661212 (fax 0571/661277), alla Segreteria del convegno, che potrà anche fornire il recapito telefonico per informazioni sull’eventuale sistemazione alberghiera e sui relativi costi.
La quota di iscrizione al convegno è fissata in L. 30.000 (comprensiva del volume degli Atti che sarà successivamente inviato a domicilio) e la scheda di iscrizione, con la ricevuta dell’avvenuto pagamento, dovrà pervenire alla Segreteria del convegno entro il 29 luglio.