Home Didattica Coop lancia [email protected], un progetto di formazione per accompagnare insegnanti, educatori e...

Coop lancia [email protected], un progetto di formazione per accompagnare insegnanti, educatori e famiglie all’uso del digitale

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La scuola non è finita: Coop lancia [email protected], un progetto di formazione per accompagnare insegnanti, educatori e famiglie all’uso del digitale così da potenziare la didattica in presenza, a distanza o in modalità mista.

Dal 15 giugno al 31 luglio due cicli di webinar gratuiti affronteranno due aree tematiche: Tecnologie con GSuite for Education, curata e condotta da formatori certificati Google, e Metodologie didattiche per la scuola digitale curata e condotta dalla professoressa Maria Ranieri dell’Università di Firenze dove si occupa di tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

I 14 eventi formativi affrontano nello specifico di volta in volta ambiti più tecnici (esempio come usare classroom) o offrono suggerimenti pratici volti a ripensare l’offerta formativa in contesti virtuali: dal come gestire una videolezione in modo interattivo al tema della valutazione formativa on line.

ICOTEA_19_dentro articolo

I webinar sono aperti a un massimo di 3.000 iscritti per ciascun evento. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Le registrazioni degli eventi saranno rese successivamente disponibili per tutti sul sito www.coopperlascuola.it al quale è opportuno fare riferimento anche per maggiori informazioni e per le adesioni.

Per Coop si tratta di una prima fase del progetto più complessivo Coop per la scuola 2020 che ripartirà a settembre: l’iniziativa che sostiene le scuole del territorio attraverso la fornitura di materiali didattici e informatici e tanti altri articoli che le scuole potranno richiedere gratuitamente e al quale le famiglie aderiscono con il meccanismo del collezionamento dei buoni scuola ottenuti attraverso i punti sulla spesa.

Un ulteriore ciclo di webinar gratuiti tornerà a settembre sul tema Benessere digitale e Cittadinanza e affronterà argomenti su come utilizzare i social network in modo consapevole; le fake news e il pensiero critico; l’educazione alla lettura critica dei dati digitali; i videogame tra riflessività e creatività; gli usi e abusi dello smartphone.

pubbliredazionale

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese