Home Attualità Coronavirus, l’appello di Emiliano (Puglia): “Altri treni da nord, alto rischio contagio”

Coronavirus, l’appello di Emiliano (Puglia): “Altri treni da nord, alto rischio contagio”

CONDIVIDI

Un’altra fuga verso il sud, anche se in misura minore rispetto a quanto successo una settimana fa, ma ieri sera due treni da Milano verso la Sicilia e la Puglia erano pieni.

Si tratta del Milano-Siracusa-Palermo delle 20,10 e del Milano-Lecce delle 20,50. I treni, tra l’altro, restano al momento gli unici vettori di trasporto non essendoci più voli disponibili.

Icotea

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

Coronavirus, l’appello di Emiliano (Puglia): “Altri treni da nord, alto rischio contagio”

“Ci state portando tanti altri focolai di contagio che avremmo potuto evitare”. Così su Facebook il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, con riferimento alla notizia di un nuovo esodo.

In Puglia ieri si è registrato un balzo di 50 nuovi casi di pazienti positivi al coronavirus che ha portato i contagiati a 158.

“Di nuovo ondate di pugliesi che tornano in Puglia dal nord. E con loro arrivano – scrive Emiliano – migliaia di possibilità di contagio in più”.

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI