Home Attualità Coronavirus, Musumeci (Sicilia): “Per contrastare gli arrivi dal Nord serve l’esercito”

Coronavirus, Musumeci (Sicilia): “Per contrastare gli arrivi dal Nord serve l’esercito”

CONDIVIDI
  • Credion

Il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci sollecita “l’intervento dell’Esercito” per «contrastare gli arrivi dal Nord Italia» nell’isola.

La proposta è stata lanciata dal Governatore nel corso della
trasmissione “Mezz’ora in più” su Rai3.

Icotea

“I prefetti sono stati avvertiti – ha detto Musumeci – si tratta di destinare una parte dei soldati che già sono su strada ai controlli nei punti di arrivo in Sicilia. Non si tratta di mettere i carri armati sulle strade ma di aiutare polizia e carabinieri diventando un deterrente”.

“Ho chiesto al ministro dei Trasporti di predisporre, di concerto con la Regione, una ordinanza che blocchi non soltanto tutti gli arrivi dei mezzi di trasporto nelle ore notturne in Sicilia, ma che li limiti anche nelle ore diurne”.

Ieri, 14 marzo, il presidente della Regione aveva espresso preoccupazione per il rientro di oltre 31 mila persone in pochi giorni provenienti dal Nord Italia, sollecitando al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese “maggiori controlli”.

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni. Scopri la sezione della Tecnica della Scuola

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI