Home Precari Corso sostegno, a chi spetta il percorso abbreviato

Corso sostegno, a chi spetta il percorso abbreviato

CONDIVIDI

Come abbiamo scritto in precedenza, è arrivato l’8 febbraio il decreto del Ministero dell’Istruzione che regola il corso di specializzazione sul sostegno.

Il decreto specifica che i corsi saranno attivati presso le università, anche in convenzione tra loro, previa autorizzazione di posti e ripartizione di contingenti che lo stesso ministero dell’Istruzione disporrà con decreto successivo, fissando pure (art. 2) le date uniche nazionali per i test preliminari di accesso.

Chi fa il percorso abbreviato

Il decreto prevede dei percorsi abbreviati per alcune categorie di candidati. Vediamo quali sono.

ICOTEA_19_dentro articolo

I docenti già specializzati sul sostegno, qualora superassero le prove di accesso e si collocassero utilmente nella graduatoria di merito per l’acquisizione di un ulteriore titolo di specializzazione per altro ordine/grado di istruzione, seguiranno dei percorsi abbreviati che saranno predisposti dai singoli Atenei.

Tali percorsi brevi, saranno seguiti anche dagli ammessi in soprannumero ai relativi percorsi, ovvero i candidati che in occasione dei precedenti cicli di specializzazione:

• hanno sospeso il percorso, nonostante si trovassero in posizione utile, non hanno fatto iscrizione;
• sono risultati vincitori di più procedure ed hanno dovuto scegliere fra le altre opzioni;
• hanno ottenuto l’inserimento nelle rispettive graduatorie di merito, ma non in posizione utile.

Inoltre, gli Atenei valuteranno le competenze già acquisite e predisporranno i relativi percorsi, fermo restando l’obbligo di acquisire i 9 crediti di laboratorio e i 12 crediti di tirocinio, espressamente previsti dal D.M. sostegno, come diversificati per grado di istruzione.

Quanti posti saranno banditi?

Abbiamo già accennato al fatto che il Miur pubblicherà un decreto ad hoc con la ripartizione dei contingenti. Tuttavia, nonostante il numero dei posti da assegnare non sia stato ancora definito, informalmente è trapelato che la quantità complessiva per quanto riguarda quest’anno dovrebbe aggirarsi attorno ai 15 mila posti. Almeno per quest’anno scolastico.

 

IL DECRETO

LEGGI ANCHE

Corso sostegno, test preliminare per accedere. Tutte le info
Corso sostegno, non serve l’abilitazione: dentro anche i laureati con 24 CFU
Corso sostegno, la tempistica e le assenze consentite
Corso sostegno, chi può partecipare
Corso sostegno, prove d’accesso e graduatorie di merito
Sostegno, Bussetti: “Nessun taglio. In arrivo i corsi di specializzazione per 40 mila docenti”