Home Precari Corso sostegno, è possibile partecipare alle prove di accesso per più gradi...

Corso sostegno, è possibile partecipare alle prove di accesso per più gradi di scuola?

CONDIVIDI

Nei prossimi giorni via libera alla pubblicazione dei bandi, da parte delle università coinvolte, per la scuola di specializzazione per il sostegno.

Il corso di formazione per il sostegno è un corso volto alla preparazione di docenti con competenze specialistiche in attività educativo-didattiche che promuovono il processo di integrazione degli alunni con disabilità.

Icotea

Ha durata annuale e, una volta concluso, rilascia il diploma di specializzazione per le attività di sostegno.

A conclusione del corso il candidato che supera, con esito favorevole, l’esame finale, consegue il diploma di specializzazione per l’attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità che consente l’iscrizione negli elenchi per il sostegno ai fini delle assunzioni a tempo indeterminato ed a tempo determinato sui relativi posti disponibili.

Corso sostegno, ecco come sarà la scuola di specializzazione

E’ un corso della durata minima di almeno 8 mesi che prevede l’acquisizione di 60 CFU suddivisi in:

  • 36 cfu – insegnamenti disciplinari (M-PED/03, M-PED/01, M-PSI/04, IUS/09, MED/39)
  • 9 cfu – laboratori
  • 6 cfu – tirocinio diretto
  • 3 cfu – tirocinio indiretto
  • 3 cfu – tirocinio indiretto con le TIC
  • 3 cfu – prova finale

Corrispondenti al seguente impegno orario:

  • 288 ore di lezione degli insegnamenti disciplinari
  • 180 ore di laboratorio
  • 225 ore di tirocinio indiretto e diretto
  • 75 ore di tirocinio indiretto con le TIC

Il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca ai sensi dell’art. 13, comma 3, del D.M. del 10 settembre 2010, n. 249. definisce annualmente con proprio decreto la programmazione degli accessi al corso di specializzazione.

Ad oggi sono stati attivati tre cicli, il primo nell’Anno Accademico 2014-2015, il secondo nell’Anno Accademico 2015-2016 ed il terzo nell’anno accademico 2016-2017

Il quarto ciclo previsto per l’Anno Accademico 2018-2019 è stato istituito con D.M. del 8 febbraio 2019 n 92.

Normativa di riferimento

Requisiti d’accesso

requisiti di accesso per la scuola primaria e dell’infanzia sono la laurea in Scienze della formazione primaria e il diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002 (compresa anche la sperimentazione ad indirizzo psicopedagogico e quella ad indirizzo linguistico).

Per la scuola secondaria di primo e secondo grado i requisiti sono l’abilitazione all’insegnamento, oppure la laurea prevista per l’accesso alla classe di concorso più i 24 CFU nelle discipline socio-psico-antropologiche e metodologie e tecnologie didattiche.

È possibile partecipare al concorso per più gradi di scuola?

È possibile iscriversi alla preselezione per tutti i gradi di scuola per i quali si è in possesso dell’abilitazione all’insegnamento; in tal caso, dovrà essere presentata una domanda per ogni grado di scuola a cui si intende partecipare

Una volta superato il concorso, è possibile immatricolarsi per più gradi di scuola?

No. Qualora il candidato si trovasse nella graduatoria di merito in posizione utile all’immatricolazione per più gradi di scuola, dovrà scegliere quello a cui iscriversi.

L’iscrizione al Corso di Sostegno è compatibile con l’iscrizione ad altri corsi di studio?

No. La frequenza del Corso di sostegno è incompatibile, ai sensi dell’art. 3 comma 6 del D.M. n. 249 del 10 settembre 2010 e dell’art. 142 del Regio Decreto 31 agosto 1933 numero 1592, con l’iscrizione ai corsi di dottorato di ricerca e con qualsiasi altro corso che dia diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari o accademici, in Italia o all’estero da qualsiasi ente organizzato.

I candidati che, al momento dell’immatricolazione risultino iscritti, a un corso di studi e non abbiano ancora conseguito il titolo, dovranno recarsi presso la Segreteria studenti del proprio corso di studio e chiedere la sospensione della propria carriera universitaria.

I link per singola università

Le prove di accesso e le modalità di espletamento delle stesse saranno disciplinate dai bandi emanati da ciascun Ateneo.

Per l’iscrizione concreta al test preliminare di accesso bisognerà pertanto attendere il bando emanato dalla singola Università.

I bandi inerenti alla prova concorsuale e le relative informazioni saranno pubblicati sul nostro sito non appena resi noti.

Si consiglia di consultare la presente pagina (con i relativi links) per rimanere aggiornati su modalità e tempistiche relative all’iscrizione al test di ammissione.

Università dell’Aquila

Università della Basilicata-Potenza

Università della Calabria

Università Mediterranea di Reggio Calabria

Università Suor Orsola Benincasa

Università di Salerno

Università di Bologna

Università di Modena

Università di Udine

Università di Roma – Unint

Lumsa 

Università di Roma Tre

Università Europea di Roma

Istituto Scienze Motorie Roma

Università di Roma – Tor Vergata

Tuscia

Cassino – Lazio Meridionale

Università di Genova

Università di Bergamo

Università di Milano Bicocca

Università Cattolica Sacro Cuore

Università di Macerata

Università di Urbino

Università di Campobasso

Università di Torino

Università di Bari

Università di Foggia

Università del Salento

Università di Cagliari

Università di Sassari

Università di Catania

Università di Kore – Enna

Università di Messina

Università di Palermo

Università di Firenze

Università di Pisa

Università di Trento

Università di Perugia

Università di Verona

Università di Padova