Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corso sulla devianza giovanile

Corso sulla devianza giovanile

CONDIVIDI
  • Credion

L’Istituto di ricerca e formazione “Progetto Uomo” della Federazione Italiana Comunità Terapeutiche (FICT) propone un master sulla devianza adolescenziale e giovanile, che ha durata biennale e si terrà a Viterbo a partire dal prossimo 10 maggio.
L’iniziativa, patrocinata dal Ministero della Giustizia e dalla Facoltà di Scienze dell’educazione dell’Università di Bologna, si prefigge di contrastare il fenomeno del disagio giovanile che può sfociare in condotte devianti come gli atti di violenza verso se stessi e gli altri, gli abusi sessuali, la microcriminalità o in problemi quali la tossicodipendenza, l’alcolismo, ecc.
Il master promosso da “Progetto Uomo” (istituto impegnato da anni nella formazione universitaria di educatori professionali e di operatori delle tossicodipendenze) fornirà approfondimenti teorici, metodologici e operativi per individuare situazioni a rischio, elaborare progetti di prevenzione, intervenire nei casi di singoli e gruppi che vivono particolari forme di devianza.
Al master possono iscriversi i laureati in Pedagogia, Psicologia, Scienze dell’educazione, Sociologia, Giurisprudenza, Filosofia, Medicina penitenziaria. Eccezionalmente, saranno ammessi diplomati quali gli educatori professionali e gli assistenti sociali nonché il personale diplomato delle case di correzione, degli istituti penitenziari e delle forze dell’ordine.
Per ulteriori informazioni sul corso e sulle modalità di iscrizione rivolgersi alla Segreteria dell’Istituto “Progetto Uomo” (tel. 0761/322700; e-mail [email protected]).