Home Attualità Covid Calabria: didattica digitale integrata alle superiori dal 26 ottobre, “coprifuoco” dal...

Covid Calabria: didattica digitale integrata alle superiori dal 26 ottobre, “coprifuoco” dal 24

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sospensione, dal 26 ottobre 2020, delle attività scolastiche in presenza per le scuole secondarie di secondo grado; sospensione, in presenza e con possibilità di attivare la didattica digitale integrata, delle attività didattiche presso le Università, fatte salve le lezioni e le attività che devono essere necessariamente svolte in presenza fisica; stop agli spostamenti su tutto il territorio regionale, dalle ore 24 alle ore 5 del giorno successivo (a partire dalle ore 24 del 24 novembre).

Sono queste alcune delle misure contenute nell’ordinanza n. 79, firmata dal presidente facente funzioni Nino Spirlì della regione Calabria, in vigore fino 13 novembre 2020, per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

DDI alle superiori e controlli sulla presenza a casa degli studenti

In particolare, l’ordinanza prevede:

ICOTEA_19_dentro articolo

Si dispone, dal 26 ottobre 2020, la sospensione delle attività scolastiche secondarie di secondo grado, rimettendo in capo alle Autorità Scolastiche la rimodulazione delle stesse con ricorso alla didattica digitale integrata”.

L’ordinanza si spinge oltre e dispone che le scuole prevedano “adeguati controlli atti a verificare l’effettiva presenza degli studenti presso il proprio domicilio/residenza per tutto l’arco delle giornate di lezione“.

Divieto di spostamenti dalle 24 alle 5

Il provvedimento regionale introduce misure analoghe ad altre Regioni in merito al “coprifuoco”, disponendo che “Non sono consentiti spostamenti su tutto il territorio regionale, dalle ore 24,00 alle ore 05,00 del giorno successivo. Sono consentiti soltanto gli spostamenti motivati da esigenze lavorative, situazioni di necessità, situazioni di urgenza o motivi di salute. Per giustificare gli spostamenti sarà necessario esibire una autodichiarazione, utilizzando il modello allegato al presente atto. Resta consentito, in ogni caso, fare rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza ed il rientro al proprio domicilio, dimora o residenza degli avventori degli esercizi pubblici attivi fino alle ore 24,00“.

MODELLO DI AUTODICHIARAZIONE

Preparazione concorso ordinario inglese