Home Attualità Cuperlo (PD): “Lega primo partito in Sardegna dove il 33% non termina...

Cuperlo (PD): “Lega primo partito in Sardegna dove il 33% non termina la scuola secondaria”

CONDIVIDI

Fa discutere il risultato della Lega alle elezioni europee.

A La 7 interviene il membro della Direzione del Partito Democratico, Gianni Cuperlo, che lamenta l’assenza di politiche territoriali del suo partito e denuncia la forte mobilità dell’elettorato, alla luce dei risultati delle Europee.

Fa scalpore il risultato della Sardegna in cui è forte il tasso di abbandono scolastico.

ICOTEA_19_dentro articolo

FONTE La 7

Elezioni Europee 2019, Lega sfonda, M5S crolla, PD in risalita. Salvini: “Ora il cambio di passo”
Regionalizzazione, Salvini accelera sull’autonomia: “Gli italiani chiedono di farla”

I numeri delle elezioni europee

La Lega diventa sempre più un partito nazionale, non solo risultando il primo partito in queste europee, con il 34,33% dei consensi, ma aumentando sensibilmente anche nel centro e al Sud, dove M5s rimane il partito più votato, pur dimezzando i voti. Il Movimento Cinque Stelle di Luigi Di Maio si ferma al 17,07% e rispetto alle politiche ribalta in negativo i rapporti di forza con l’alleato di governo e in più subisce il sorpasso da parte del Pd allargato di Nicola Zingaretti, che ottiene un 22,70% dal significato a doppia lettura. Seguono Fi al 8,79%Fdi al 6,46%.