Home Contabilità e bilancio Da giugno previsto lo sblocco delle posizioni economiche del personale Ata

Da giugno previsto lo sblocco delle posizioni economiche del personale Ata

CONDIVIDI

Sulla rata di giugno 2015 il MEF ha disposto lo sblocco, a decorrere da gennaio 2015, del beneficio economico del personale Ata (posizioni economiche).

La comunicazione è contenuta nella nota 43 del 18 maggio 2015, con la quale il MEF informa che la liquidazione degli eventuali arretrati relativi al periodo dal 1° gennaio 2015 al 31 maggio 2015 verrà effettuata con emissione urgente che verrà corrisposta entro la fine del mese di maggio.

Icotea

Interessato dalla disposizione è il personale Ata che nel sistema NoiPA è beneficiario dell’attribuzione, con decorrenza dal 1° settembre 2011 e fino al 31 agosto 2014, dell’una-tantum riconosciuta dal CCNL Scuola 7 agosto 2014. Quindi, con decorrenza gennaio 2015, saranno ripristinate la  prima e la seconda posizione economica corrispondente all’una tantum percepita.