Home Contabilità e bilancio Da giugno previsto lo sblocco delle posizioni economiche del personale Ata

Da giugno previsto lo sblocco delle posizioni economiche del personale Ata

CONDIVIDI
  • Credion

Sulla rata di giugno 2015 il MEF ha disposto lo sblocco, a decorrere da gennaio 2015, del beneficio economico del personale Ata (posizioni economiche).

La comunicazione è contenuta nella nota 43 del 18 maggio 2015, con la quale il MEF informa che la liquidazione degli eventuali arretrati relativi al periodo dal 1° gennaio 2015 al 31 maggio 2015 verrà effettuata con emissione urgente che verrà corrisposta entro la fine del mese di maggio.

Icotea

Interessato dalla disposizione è il personale Ata che nel sistema NoiPA è beneficiario dell’attribuzione, con decorrenza dal 1° settembre 2011 e fino al 31 agosto 2014, dell’una-tantum riconosciuta dal CCNL Scuola 7 agosto 2014. Quindi, con decorrenza gennaio 2015, saranno ripristinate la  prima e la seconda posizione economica corrispondente all’una tantum percepita.