Dacia Maraini sulla Giornata mondiale del docente: l’insegnante non ha perso autorevolezza, la scuola sì

CONDIVIDI
  • Credion

Il mestiere dell’insegnante ha perso autorevolezza? “No, ad avere perso autorevolezza è l’istituzione scuola, non l’insegnante”. Così la scrittrice, poetessa, saggista Dacia Maraini, una delle personalità più influenti della letteratura contemporanea, vincitrice di oltre 50 premi letterari, intervistata dalla Tecnica della Scuola in occasione della Giornata mondiale dell’insegnante, il 5 ottobre 2021. Per saperne di più sulla kermesse organizzata dalla Tecnica della Scuola vai a questo link.

La locandina dell’evento

Una conversazione, quella con Dacia Maraini, densa di pedagogia e di attualità, una riflessione lucida sul ruolo degli insegnanti oggi, in relazione alla pandemia, alla conflittualità con le famiglie, ai bisogni degli alunni. L’intellettuale toscana chiarisce la propria visione della scuola e della didattica e incoraggia i docenti a “stimarsi di più, perché la scuola lo merita”.

Icotea