Home Generale Dal 1° luglio ci sono novità per il Durc

Dal 1° luglio ci sono novità per il Durc

CONDIVIDI

Sul sito dello Sportello Unico Previdenziale è stato pubblicato un avviso che spiega che dal 1° luglio 2015 la verifica della regolarità contributiva deve essere effettuata, ai sensi del D.M. 30/1/2015, con il servizio “Durc On Line” sui siti www.inps.it e in www.inail.it.

Per accedere al nuovo servizio, le stazioni appaltanti e le amministrazioni procedenti possono utilizzare le stesse credenziali/abilitazioni già rilasciate per l’applicativo www.sportellounicoprevidenziale.it.

Icotea

L’applicativo Sportello Unico Previdenziale rimarrà comunque attivo in via transitoria fino al 1 gennaio 2017 per effettuare solo le seguenti richieste di DURC, selezionabili da “Altra tipologia per – Altri usi consentiti dalla legge”:

  • DURC con certificazione crediti P.C.C.
  • DURC fatture P.A. debiti scaduti 31.12.2012

Per approfondimenti sulla nuova procedura: