Home Generale Dal governo 6,6 mln alle scuole del Modenese

Dal governo 6,6 mln alle scuole del Modenese

CONDIVIDI
  • Credion

Ammontano a oltre 6,6 milioni le risorse destinate dal governo alla Provincia di Modena per interventi in quattro istituti superiori.

Si tratta degli ampliamenti del polo Levi-Paradisi di Vignola e del polo Selmi-Corni di Modena, per far fronte all’aumento degli iscritti, e del miglioramento sismico del Barozzi di Modena e dell’adeguamento sismico, funzionale ed energetico dell’ex-scuola media Messieri di Castelfranco Emilia, che la Provincia utilizzerà per assicurare nuovi spazi all’istituto Spallanzani. Lo scrive l’agenzia Ansa.

Icotea

La Provincia avrà 12 mesi di tempo, a partire dalla pubblicazione del provvedimento sulla Gazzetta ufficiale, per aggiudicare i lavori.

“Sono risorse fondamentali – ha sottolineato il presidente della Provincia, Gian Carlo Muzzarelli – che ci consentono di garantire spazi adeguati per alcuni istituti in costante crescita”.

Sempre a favore dell’edilizia scolastica, la Provincia potrà contare inoltre su ulteriori 880mila euro, provenienti dai mutui della Banca europea degli investimenti.