Home Alunni Daniele Arduini, lo studente morto qualche giorno fa, sosterrà la maturità

Daniele Arduini, lo studente morto qualche giorno fa, sosterrà la maturità

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La morte, avvenuta per una tragica fatalità, del giovanissimo Daniele Arduini, frequentante l’ultimo anno del liceo Sulpicio di Veroli ha colpito tutti.
Il 19enne conosciuto anche con il nome di Blind Laugh è stato un rapper che aveva da poco pubblicato due album. Ai funerali svoltisi a Torrici nella chiesa di San Pietro Apostolo c’erano migliaia di persone: il dirigente scolastico, i docenti, il personale della scuola e gli studenti.
Presto Daniele avrebbe sostenuto l’esame di Stato e i suoi compagni per non restare senza di lui davanti al traguardo della maturità hanno rivolto al Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti una richiesta speciale, rivolgendogli un appello in occasione della visita del titolare di Viale Trastevere nella loro scuola: “Signor ministro – hanno scritto – approfittiamo della sua presenza qui con noi per rivolgerle una richiesta speciale: consentire a Daniele di unirsi a noi nel traguardo della maturità e permettere alla sua classe di affrontare il percorso necessario a conseguire tale obiettivo. A ciò vorremmo porgerle questa istanza a nome di tutta la classe per Daniele affinché le possa accoglierla nelle modalità che ritiene più opportune”.
Immediato il riscontro del Ministro che sul suo profilo FB ha scritto: “Ieri a Veroli ho ricevuto una richiesta davvero speciale dagli alunni dell’Istituto ‘Giovanni Sulpicio’. I compagni di classe di Daniele Arduini, uno dei nostri studenti scomparso lo scorso venerdì a Frosinone, hanno deciso di sostenere la Maturità2019 anche per lui. In sua memoria. Ho detto subito di sì e li ho ringraziati. Siamo una grande famiglia e i ragazzi, con questo messaggio d’amore, lo hanno dimostrato. In bocca al lupo per l’esame, Daniele è con voi”.

Preparazione concorso ordinario inglese