Home Attualità Decreto Natale, Speranza: “Variante Omicron contagia molto di più. Da febbraio Green...

Decreto Natale, Speranza: “Variante Omicron contagia molto di più. Da febbraio Green pass durerà sei mesi”

CONDIVIDI
  • Credion

Conferenza stampa a Palazzo Chigi del ministro della salute Speranza, del coordinatore del Cts Locatelli e del presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Brusaferro. Decisa una stretta per le feste natalizie. Queste in breve le misure comunicate dal ministro Speranza:

  • Mascherine obbligatorie anche all’aperto e FFP2 per alcune ricorrenze (trasporti, cinema, teatri, eventi sportivi). In questi luoghi divieto di cibi e bevande;
  • Ampliamento del Green pass rafforzato. Estesi i luoghi a cui si applica questo Green pass (musei, sale gioco, ristorazione al chiuso al banco);
  • Divieto di eventi e feste in piazza fino al 31 gennaio. Misura concordata con le Regioni. Sospesa fino al 31 gennaio l’attività delle discoteche e delle sale da ballo;
  • Aumento dei controlli negli aeroporti;
  • Rafforzamento dello screening nelle scuole. Indispensabile lo screening per avere le giuste condizioni di sicurezza.

“Oggi oltre 44mila casi -afferma il ministro Speranza – il vaccino resta l’arma fondamentale, la variante Omicron ha una capacità di contagiare più alta delle altre. I numeri dell’Europa sono più alti rispetto all’Italia. Dal 1° febbraio Green pass ridotto a sei mesi. L’avvio del limite dei 4 mesi per la terza dose verrà comunicato dal commissario Figliuolo in seguito a incontro con Regioni”.

Icotea

Bozza del decreto per le festività natalizie e per il 2022