Home Precari Decreto scuola, Casa (M5S): “Le graduatorie saranno trasformate in provinciali già da...

Decreto scuola, Casa (M5S): “Le graduatorie saranno trasformate in provinciali già da quest’anno”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“E’ stato trovato l’accordo sul Decreto Scuola: le graduatorie verranno aperte e trasformate in provinciali già a partire da quest’anno scolastico. Un provvedimento che abbiamo chiesto a gran voce e che permetterà di assegnare le supplenze con criteri oggettivi, rapidi e senza il continuo ricorso alle MAD. Sul concorso straordinario, invece, sono stabilite nuove modalità che nelle prossime ore verranno formalizzate con una norma presentata dal Governo”. Lo scrive sulla sua pagina Facebook Vittoria Casa, deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura.

“A scuola si accede per merito, attraverso un concorso che valuti competenze, conoscenze e capacità d’insegnare. Se si fosse scelta la strada dell’assunzione per titoli”, sottolinea Casa, “avremmo creato un pericoloso precedente e ci saremmo affidati ad un’assoluta disparità di giudizio”.

“Ovviamente mi dispiace che le prove del concorso straordinario saranno posticipate di qualche mese”, prosegue la deputata. “Quando a dicembre avevamo approvato il Decreto Istruzione, mai ci saremmo potuti aspettare di dover essere bloccati da un’emergenza sanitaria tanto grave. Sono sicura che altrimenti le prove si starebbero già svolgendo e avremmo avuto docenti di ruolo già in cattedra a settembre”.

ICOTEA_19_dentro articolo

“Infine penso che questa situazione possa essere un importante memorandum per i prossimi provvedimenti. Se tutti i gruppi della maggioranza hanno l’obiettivo di sconfiggere il precariato, sarà possibile prevedere dei percorsi che traccino il sentiero per i prossimi anni. Abbiamo dimostrato di saper trovare la sintesi anche su posizioni a prima vista inconciliabili. Adesso mi auguro che il provvedimento definitivo venga approvato in tempi rapidissimi, attraverso costruttive discussioni al Senato e alla Camera”, conclude Casa.

Preparazione concorso ordinario inglese