Home Politica scolastica Decreto Scuola, Giannini: bene ok Senato, ora cambiare pagina

Decreto Scuola, Giannini: bene ok Senato, ora cambiare pagina

CONDIVIDI

Il provvedimento consente di poter assicurare la continuità delle attività scolastiche salvaguardando il concorso a presidi indetto nel 2011. La selezione, che si è svolta su base regionale, è stata infatti annullata in più casi dal giudice amministrativo. Il decreto consente anche, in quelle regioni in cui non è stata ancora attivata la nuova convenzione Consip per le pulizie, di assicurare comunque questi servizi nelle scuole concedendo una proroga alle imprese che se ne occupano attualmente.

“Il decreto approvato – aggiunge il Ministro Giannini – offre risposte concrete alla scuola per superare situazioni che stavano creando difficoltà e disagi. Accelera anche il nuovo corso-concorso per dirigenti scolastici che sarà nazionale e si svolgerà presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione. Tale concorso sarà possibile già dal prossimo anno. Fin dal primo giorno del nostro mandato – conclude il Ministro – ci stiamo occupando di dare una risposta a emergenze che si sono stratificate nel tempo e da cui bisogna uscire una volta per tutte per aprire poi una fase nuova che offra una prospettiva di innovazione di lungo periodo in questo settore”.

Icotea