Home Attualità Di Maio: “Succo di arancia invece della Coca Cola a scuola”

Di Maio: “Succo di arancia invece della Coca Cola a scuola”

CONDIVIDI
  • Credion

“L’educazione alimentare si deve fare nelle scuole prima di tutto eliminando tutti questi distributori di cibo spazzatura che viene somministrato ai nostri figli. Trovo assurdo che un bambino nel corridoio della sua scuola abbia ancora un distributore di Coca Cola o prodotti non made in Italy. Mettiamoci un bel distributore di succo d’arancia”.

Il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, a Milano per il Villaggio Contadino di Coldiretti, lancia così la sua proposta per il mondo della scuola, come segnala La Repubblica.

Icotea

“Ringrazio il ministro Bussetti – ha aggiunto – per il lavoro che sta facendo con il ministro dell’Ambiente e quello della Salute. Il buon mangiare viene dall’educazione alimentare e dall’eliminare il cibo spazzatura che viene somministrato a bambini” in riferimento alla campagna di educazione alimentare lanciata dal Miur.

Quanto a cibo e salute ha garantito inoltre che darà “battaglia al grano con agenti chimici e glifosato: ce la metteremo tutta”.

Intanto Coca Cola e Pepsi, le società produttrici delle due bevande gassate al gusto di cola più famose al mondo, hanno deciso di entrare nel settore delle borracce, introducendo alcuni distributori di acqua potabile che chi vuole può utilizzare per riempire le proprie borracce.