Home Attualità Di Meglio (Gilda), la scuola è sempre la cenerentola dei rinnovi contrattuali

Di Meglio (Gilda), la scuola è sempre la cenerentola dei rinnovi contrattuali

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sale la tensione tra la Ministra Dadone della Pubblica Amministrazione e i sindacati, il motivo sarebbe la mancanza di risorse adeguate da mettere in legge di bilancio per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego e anche per quello della scuola.

Per la Ministra Dadone le risorse non sono scarse

Per la Ministra Dadone del M5S sostiene che i 400 milioni di euro messi in legge di bilancio non sono pochi se si considera che vanno ad aggiungersi alle risorse già disponibili per il rinnovo dei contratti e inseriti nelle leggi di bilancio degli anni precedenti. Nella trasmissione Agorà di Rai 3 del 18 novembre la Ministra per la Pubblica Amministrazione ha voluto sottolineare che, a suo modo di vedere, la minaccia di Sciopero da parte dei sindacati è del tutto esagerata.

Scuola Cenerentola del rinnovo dei contratti

Sul gravoso problema del rinnovo del contratto scuola e sull’adeguamento economico dello stipendio dei docenti per portarlo ai livelli degli altri dipendenti pubblici, abbiamo ascoltato il Coordinatore nazionale della Gilda degli insegnanti Rino Di Meglio. Il sindacalista triestino ci ha detto: “La scuola è sempre la Cenerentola dei rinnovi contrattuali. Vengono fatti in percentuale e quindi la forbice con gli stipendi degli altri pubblici dipendenti si è progressivamente ampliata. Altro che stipendi europei!”

ICOTEA_19_dentro articolo

Abbiamo chiesto a Di Meglio se come Gilda degli insegnanti stanno pensando ad iniziative di protesta visto le poche risorse finanziarie messe a disposizione per il rinnovo del contratto scuola, ci ha risposto che è in corso un confronto all’interno del suo sindacato da cui uscirà una linea politica chiara e condivisa. Di Meglio conclude esclamando:” La situazione non è delle migliori purtroppo!”.

Preparazione concorso ordinario inglese