Home Didattica Didattica a distanza, dai PON oltre 5 milioni per CPIA, sezioni carcerarie...

Didattica a distanza, dai PON oltre 5 milioni per CPIA, sezioni carcerarie e scuole polo in ospedale

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministero ha stanziato, attravero i fondi PON, altri 5,2 milioni di euro per l’acquisto di dispositivi digitali per la didattica a distanza destinati questa volta ai Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), alle sezioni carcerarie e alle scuole polo in ospedale.

L’avviso, emanato con nota Prot. 10478 del 6 maggio 2020, prevede in particolare uno stanziamento fino a 20.000 euro per i 129 CPIA, mentre le 449 sezioni carcerarie potranno riceverne fino a 5.000 euro ciascuna e ognuna delle 18 scuole polo in ospedale potrà ottenere fino a 13.000 euro. A questi si aggiungono i CPIA e la scuola polo in ospedale della Provincia autonoma di Trento.

La presentazione della proposta progettuale dovrà avvenire accedendo nell’apposita area all’interno del sito dedicato al PON “Per la Scuola”, denominata “Gestione degli Interventi” (GPU).

ICOTEA_19_dentro articolo

Per aderire le scuole avranno tempo dalle ore 10.00 del giorno 7 maggio 2020 fino alle ore 15.00 del giorno 13 maggio 2020.

Preparazione concorso ordinario inglese