Home Archivio storico 1998-2013 Generico Diffusione attività teatrale

Diffusione attività teatrale

CONDIVIDI
  • Credion

Valutando la valenza educativa dell’approccio al linguaggio teatrale e registrando il contributo che le attività espressive e artistiche hanno fornito per l’arricchimento dell’offerta formativa e per contrastare il disagio giovanile, recentemente il Ministero della Pubblica Istruzione e l’Associazione Teatri d’Arte Contemporanea – Agis (Associazione generale italiana dello spettacolo) hanno firmato un protocollo d’intesa che si prefigge, tra l’altro, di agevolare la realizzazione di progetti “in rete” che vedano partecipi le istituzioni scolastiche, i soggetti teatrali aderenti all’Associazione citata e gli enti territoriali interessati a tali iniziative.
In particolare, l’Associazione Teatri d’Arte Contemporanea – Agis, che associa le imprese di teatro di ricerca, produzione, sperimentazione nel campo dell’infanzia e della gioventù, si impegna a studiare situazioni specifiche di aree geografiche definite e/o iniziative ritenute significative per il loro contenuto, il metodo utilizzato, la capacità di coinvolgere diversi attori culturali e istituzionali. Tra gli obiettivi prefissati, anche quello di avviare un dialogo costante con il mondo universitario, per articolare una relazione tra la scuola, il teatro e differenti discipline del sapere.
All’attuazione dell’intesa triennale è preposto un gruppo di lavoro misto, presieduto dal Capo dell’Ispettorato per l’Educazione Fisica e Sportiva e composto da tre rappresentanti del Ministero della Pubblica Istruzione e da altrettanti rappresentanti dell’Associazione Teatri d’Arte Contemporanea – Agis.